Digital Shadow #5 – L’Intelligenza artificiale

​Podcast by Var Group e HPE

  • Cos’è che lega l’intelligenza artificiale al cosiddetto High Performance Computing oltre all’abbattimento dei tempi di calcolo? 
  • Cosa comporta la deviazione della capacità elaborativa dei big data dai sistemi centrali ai sistemi edge? 
  • O ancora, qual è davvero il livello di automazione dell’AI in termini di diagnosi, configurazione e gestione dei carichi di lavoro aziendali?

L’intelligenza artificiale è ormai un tema di dominio pubblico, quantomeno nelle sue caratteristiche generali. Eppure, le applicazione concrete e le nuove frontiere dell’AI sono ancora tutte da scoprire. Digital Shadow, la serie podcast firmata Var Group e Hewlett Packard Enterprise, torna dopo la pausa estiva per affrontare proprio il grande fronte tecnologico dell’intelligenza artificiale, e in particolare la sua avanzata nel mondo dell’industria e delle aziende.

L’intelligenza artificiale rappresenta oggi uno dei grandi protagonisti della rivoluzione digitale, soprattutto per la sua capacità di garantire efficacia, efficienza e rapidità. Al tempo stesso, tuttavia, l’avanzata dell’AI all’interno dei processi aziendali pone alcune importanti questioni di buon governo della trasformazione digitale. Un governo che chiama in causa direttamente anche il cosiddetto fattore umano, a ogni livello aziendale.

La quinta puntata di Digital Shadow sarà anche l’occasione per esplorare le nuove frontiere tecnologiche dal punto di vista della ricerca e dello sviluppo, mettere a fuoco l’importanza della qualità dei big data e inquadrare il potenziale contributo dell’intelligenza artificiale allo sviluppo sostenibile. 

Il podcast, curato e moderato dal giornalista Andrea Frollà, ospiterà due esperti di innovazione digitale: Marcello Cimbro, brand manager HPE all’interno di Var Group, e Marco Ferrando, responsabile della linea di business Data Science di Var Group.