VAR GROUP E LANDING AI SIGLANO LA PRIMA PARTNERSHIP IN ITALIA PER LO SVILUPPO DELLA VISIONE ARTIFICIALE IN AMBITO INDUSTRIALE

25 Gennaio 2023

Asse Italia-Palo Alto

Empoli (FI), 24 gennaio 2023 − Var Group, operatore leader nel settore dei servizi e delle soluzioni digitali per le imprese e parte del Gruppo Sesa, ha stretto per prima in Italia una partnership con Landing AI, azienda americana specializzata in piattaforme di Computer Vision e soluzioni di Intelligenza Artificiale.

Fondata da Andrew NG, attualmente CEO (già a capo di Google Brain, successivamente Chief Scientist di Baidu e fondatore di Coursera), Landing AI nasce nel 2017 per sviluppare strumenti per l’applicazione di soluzioni AI nel settore industriale, principalmente in ambito di Visione Artificiale, e guidarne lo sviluppo da una tecnologia a vantaggio di pochi a una risorsa a beneficio di tutti.

Il connubio perfetto con le competenze di Var Group (in particolare quelle della Business Unit “Data Science”) per estendere il campo di automazione dei processi di Qualità e Produzione, garantendo alle imprese importanti benefici.

Una missione che, grazie alla nuova partnership, può contare su LandingLens, la piattaforma cloud completa di Landing AI per la visual inspection, che permette di gestire tutte le attività di sviluppo e deploy di soluzioni di AI in ambito industriale.

Landing AI ha scelto di ribaltare il tradizionale approccio all’AI, spostando il focus dai modelli ai dati e perfezionando attività fondamentali per le aziende del comparto manifatturiero, come la rilevazione delle difettosità. La scarsità di dati in ambito industriale è stata finora infatti il più grande limite all’introduzione di soluzioni AI in questo settore.

La piattaforma LandingLens ha il grande vantaggio di portare risultati con un investimento iniziale ridotto (addestramento su pochissime immagini), di avere in linea di produzione una soluzione funzionante ed efficiente in tempi estremamente ridotti, e di creare valore anche per le PMI, che costituiscono gran parte del tessuto produttivo italiano.

Uno strumento concepito sulla base di efficacia e semplicità: LandingLens infatti non richiede alcuna competenza in materia di programmazione complessa o esperienza di Intelligenza Artificiale, ma è in grado di accelerare i processi di ispezione, anche ove già svolti in modo automatizzato, grazie a tecniche diversificate, riducendo la rilavorazione e gli scarti della produzione, i costi e automatizzando raccolta della documentazione utile per i miglioramenti di prodotto. In tema di formazione, la facilità di utilizzo della piattaforma ne agevola la user experience, elevando le competenze della workforce addetta al controllo manuale a un monitoraggio qualitativo.

La Data Science è uno degli asset fondamentali per affiancare le imprese nel percorso di digitalizzazione e uno degli ambiti nei quali Var Group sta investendo maggiormente, anche grazie a collaborazioni con partner internazionali che permettono di accompagnarle nelle sfide di business.” dichiara Francesca Moriani, CEO di Var Group

Grazie alla visione artificiale siamo in grado di offrire alle imprese del settore manifatturiero soluzioni facili da adottare e pronte all’uso. In qualità di partner per la digitalizzazione, uno dei nostri compiti è diffondere la consapevolezza e aumentare la fiducia intorno alle nuove tecnologie, facendo chiarezza sui benefici che si possono ottenere” afferma Marco Ferrando, Head of Data Science Var Group