Var Group diventa Cisco Gold Partner

13 Maggio 2022

Il Gruppo entra così nella ristretta cerchia delle aziende italiane certificate dall’azienda americana

 

Empoli, 13 maggio 2022 – Var Group, azienda di riferimento in Italia nel settore dei servizi e delle soluzioni digitali per le imprese, ha ottenuto la certificazione d’eccellenza Cisco Gold Integrator, che attesta la competenza tecnologica nell’erogare servizi e progetti di massimo livello nelle quattro aree chiave dell’offerta di Cisco: Enterprise Network, Security, Collaboration e Data Center. 

Var Group è anche IoT e Customer Experience Specialized, accertando l’elevato livello di capacità ed esperienza del personale Var Group impegnato negli ambiti della progettazione, implementazione e assistenza tecnica delle soluzioni Cisco.

Il percorso, che ha portato al raggiungimento di questo traguardo, ha visto il coinvolgimento attivo di diversi Team di Var Group, gruppi multidisciplinari di persone impegnate quotidianamente al conseguimento e mantenimento delle certificazioni e specializzazioni tecnologiche richieste dal mercato.

“Siamo davvero orgogliosi di questo traguardo: una certificazione che garantisce la qualità del nostro lavoro, che dà prova dell’impegno che ogni giorno mettiamo al servizio delle imprese” – ha commentato Francesca Moriani, CEO di Var Group – “Per assicurare ai nostri clienti qualità e competenze, il miglior supporto e le migliori tecnologie investiamo da sempre in percorsi di crescita professionale e personale. Diventare Cisco Gold Integrator Partner ci riempie di orgoglio e segna un punto di partenza verso nuovi ed entusiasmanti traguardi”.

“Ogni singolo traguardo che viene raggiunto dai nostri Partner rappresenta per noi un motivo di grande soddisfazione”, ha affermato Gianmatteo Manghi, CEO di Cisco Italia. “La certificazione Cisco Gold Integrator rappresenta un attestato di competenza tecnologica e di professionalità che è possibile raggiungere solo con investimenti importanti e percorsi formativi di alto livello. Esattamente quello che ha fatto Var Group”