Via libera al nuovo software gestionale unificato di Pro-Gest

Il Gruppo Pro-Gest sceglie Var Group per la realizzazione del proprio sistema informativo del Gruppo

A quasi un anno dallo start up del progetto del nuovo IT System per il Gruppo Pro-Gest abbiamo incontrato nella sede della holding a Ospedaletto di Istrana (Treviso) l’Amministratore Delegato del Gruppo, Bruno Zago ed il figlio Francesco, direttore della divisione Cartiere, per farci raccontare le scelte e gli obiettivi di questo ambizioso progetto.

Nel maggio 2015 Pro-Gest ha approvato il piano di implementazione della nuova piattaforma digitale che rivoluzionerà la gestione dei dati dell’intero Gruppo rendendola unificata, intuitiva, utilizzabile in modalità remota anche mobile e personalizzabile. La nuova piattaforma sarà installata in tutto il Gruppo Pro-Gest da Sirio informatica e sistemi, azienda leader in Italia per la produzione di software specialistici per vari settori, fra cui quello della carta, cartone ondulato e scatole, in cui vanta installazioni anche all’estero.

Nel dettaglio, ogni azienda avrà la capacità di controllare in tempo reale tutte le fasi dell’attività. Grazie al software Paper Next Generation, una volta acquisito l’ordine, l’azienda avrà la possibilità di schedulare la produzione dei macchinari, potrà vederne lo stato di avanzamento durante la lavorazione, corredato da  tutti i dati statistici utili. Terminata la lavorazione, la merce sarà rintracciabile automaticamente in tutti gli stabilimenti potendo contare su una gestione in radiofrequenza di tutti i carichi e scarichi in tempo reale. “Stiamo dotando ogni carrello elevatore di un field computer di bordo, che potrà dare al magazziniere informazioni importanti – dove si trova la merce, quando verrà terminata la produzione in macchina di un determinato lotto, l’ordine di carico del prossimo camion e così via” prosegue Francesco. “La bollettazione della merce avverrà in automatico con l’ausilio delle pistole di lettura dei codici a barre che daranno ulteriore    garanzia    di    correttezza     della spedizione. Inoltre, tutti gli stabilimenti del Gruppo che lavorano in filiera integrata, avranno la possibilità di caricare e scaricare automaticamente i relativi magazzini man mano che la merce lascia lo stabilimento fornitore e arriva allo stabilimento cliente. La tracciabilità di tutti i materiali sarà  ancora più fluida, garantendo una procedura corretta e veloce dei nostri obblighi in termini di alimentarietà e di custodia forestale FSC®-PEFC”.

A monte di questi strumenti di produzione, lavoreranno le nuove soluzioni SoftwareSirio V10 e Paper400, modernizzate grazie a Webgate400, capaci di mettere insieme tutti i dati di produzione a servizio di tutto il management per formulare preventivi, emettere ordini e fatture con la possibilità di allegare ogni tipo di documento, archiviare digitalmente e gestire accuratamente magazzini complessi, come ad esempio gli impianti stampa delle scatole. Anche la parte contabile e di controllo di gestione verrà interamente ricostruita con il programma SoftwareSirio V10 Finance, il quale sarà completato di tutti i moduli amministrativi e gli add-on di ultima generazione necessari al corretto funzionamento di un Gruppo multisito come quello Pro-Gest. Infine la Direzione degli stabilimenti avrà a disposizione un servizio di Business Intelligence BOARD personalizzabile per ogni utente, grazie al quale poter tenere sotto controllo i parametri più importanti per una corretta gestione degli stabilimenti.

La dichiarazione

Francesco Zago - Direttore della Divisione Cartiere “Abbiamo scelto Sirio – Var Group perché è il partner che meglio ci ha saputo garantire la capacità di far dialogare  i nostri stabilimenti come un corpo unico, ma con tante braccia indipendenti, che sono le aziende del Gruppo. Abbiamo deciso che ogni stabilimento avrà a disposizione tutti i moduli di lavoro e sarà facile creare sinergie estremamente più fluide rispetto ad oggi. Con Sirio – Var Group Company – abbiamo già una esperienza positiva a Maranello, dove avevamo già buona parte del loro software e dove abbiamo costruito il modello standard per le Aziende packaging che replicheremo in tutte le Aziende ondulatori, integrati e scatolifici. Il nuovo modello è stato collaudato positivamente a dicembre 2015 alla Ondulati Maranello”.