Mazars Italia:Mazars sceglie Var Group per il percorso di Trasformazione Digitale

​Scopri il progetto di Data Center Migration

​​​Mazars Italia accompagna le imprese del territorio nazionale offrendo servizi di audit, consulenza, tax, accounting & outsourcing e servizi attuariali, grazie a un’approfondita conoscenza del mercato e all’esperienza pluriennale di 250 professionisti che operano in 6 sedi. 

​Dopo oltre 40 anni di successi, e con il rinnovato supporto di tutta la partnership, l’azienda ha deciso di intraprendere un percorso di trasformazione digitale attraverso un processo di “datacenter migration”, esternalizzando i servizi IT core di Mazars, prima collocati nelle sedi locali, presso un unico ambiente cloud, centralizzato su Microsoft Azure.

Lo scenario proposto al cliente si è quindi basato sui task richiesti: 

  • centralizzare tutto ciò che era in principio distribuito su sei città italiane
  • ottimizzare l’infrastruttura analizzando picchi di utilizzo e rimuovendo componenti in sovrapposizione
  • analizzare eventuali falle di sicurezza a livello networking e migliorare la persistenza dei dati grazie alla ridondanza geografica. ​

Il progetto di migrazione è stato realizzato grazie ad una divisione “a fasi” della migrazione dell’infrastruttura in modo da ridurre al minimo il down time e l’impatto per il cliente finale.

Ogni fase del progetto è stata attentamente analizzata dai nostri specialisti seguendo il modello di:

  • analisi ambiente esistente
  • creazione ambiente di test 
  • test con key-users 
  • pianificazione di migrazione
  • messa in produzione degli ambienti Azure​

L’impatto per il cliente è stato evidente ed ha portato a vantaggi tangibili. Grazie al supporto del team specializzato di Var Group, l’infrastruttura non è più un “problema da gestire” a causa di guasti e obsolescenza dell’hardware. Le risorse IT si concentrano sui processi operativi e non più sulla manutenzione delle infrastrutture.

Le performance su Azure sono migliorate e l’infrastruttura, grazie a Var Group, è diventata un servizio gestito e non un servizio da gestire.​​