Keyline:Keyline: la catena virtuosa della collaboration in partnership con Var Group

​Il player mondiale del key business che nel 2020 ha festeggiato 250 anni di storia, punta ad un ambiente di lavoro più agile e sicuro grazie a Microsoft Power Platform 

Dal 1770, otto generazioni di fabbri con un piede nel futuro

Keyline è un’azienda innovativa nel contesto globale sempre più competitivo della progettazione e produzione di chiavi e macchine duplicatrici meccaniche ed elettroniche. È leader nella tecnologia delle chiavi auto con transponder, focalizzata su nuovi prodotti e nuove soluzioni di servizio per gli specialisti della sicurezza. Ultimo, ma non meno importante, è italiana: fortemente legata alla cultura del territorio, fedele alle sue origini e ai valori di forza, passione, creatività.

 

Adozione consapevole degli strumenti Microsoft 365 per un progetto di Change Management

Keyline utilizzava già Microsoft Power Platform, ma solo per la posta elettronica; intuendone chiaramente le potenzialità in ambito di collaborazione interna, ha coinvolto Var Group per un training on the job. Usufruendo di servizi professionali di formazione e supporto, Keyline ha ampliato la conoscenza e l’utilizzo di tutti gli strumenti e le funzionalità offerte dalla piattaforma per migliorare l’approccio organizzativo e risolvere alcune criticità interne.

Il primo problema era legato al sovraccarico di email e alla difficoltà di organizzare meeting tra sedi dislocate in paesi esteri; l’operatività di una piccola multinazionale è permeata dalla difficoltà di condividere e lavorare sugli stessi documenti, e dalla necessità di non sprecare tempo ad armonizzarne le varie release.  Il secondo problema era legato all’accessibilità dei documenti in mobilità e al relativo livello di sicurezza.

 

Un’unica piattaforma per accedere a nuovi modelli di efficienza e produttività

Grazie al percorso formativo con Var Group, nel 2019, si sono aperti i mondi di One Drive, Teams, Sharepoint e di tutte quelle funzionalità che potenziano l’operatività quotidiana e sopperiscono alla distanza fisica con un alto tasso di innovazione tecnologica. In questa fase, Keyline ha strutturato numerosi team di lavoro specializzati come per esempio, il piccolo gruppo di innovazione che si sviluppa tra Conegliano e Cleaveland e che, anche durante l’emergenza sanitaria, ha continuato ad interagire e collaborare per portare avanti più di una riorganizzazione aziendale: un vero cambio di mentalità agevolato da un nuovo modo di concepire le interazioni aziendali.

​ 

Tecnologia inclusiva e semplicità d’uso per migliorare l’esperienza di lavoro

Forti di aver affrontato la pandemia coi i giusti strumenti tecnologici, l’azienda ha deciso di estendere l’utilizzo di Microsoft Power Platform alle persone che lavorano nei reparti produttivi per chiedere assistenza senza doversi spostare. Sostituendo Skype e gli altri tools di comunicazione con un unico sistema integrato e controllato, si è espresso il valore dell’integrazione legato ad un’unica piattaforma aziendale che elimina la frammentazione delle informazioni e riduce il disordine nelle comunicazioni interne. Oggi in Keyline si lavora più velocemente e senza utilizzare documenti obsoleti. Lo scambio dei dati è diventato più sicuro; veicolandoli in minima parte via email, è diminuito il numero di documenti sensibili all’interno delle singole caselle di posta. Grazie alle funzionalità di reportistica, la direzione può estrapolare dati relativi a chi utilizza cosa all’interno della piattaforma, per ottimizzarne sempre di più l’utilizzo. Keyline oggi garantisce la sicurezza del dato e l’efficacia di una nuova collaborazione interna, svincolandone la qualità dallo spazio e dal tempo.

 

“Gli strumenti di Microsoft 365 Power Platform offrono funzionalità sempre nuove che necessitano di formazione continua. Ed è per questo che per noi l’evoluzione non si ferma. Così come non si ferma la collaborazione con Var Group.”

Giovanni Bellomo – IT Manager Keyline