Elica:Elica con Var Group e Dell Technologies: disponibilità immediata del dato e tempi di risposta più veloci

​La cultura dell’innovazione che crea nuove tendenze

 

Elica, fondata a Fabriano negli anni ’70, è una società leader mondiale nella progettazione e nella realizzazione di cappe da cucina per uso domestico e piani cottura. Con un fatturato di 500 milioni di euro, numerosi stabilimenti produttivi e filiali in tutto il mondo, l’azienda si è affermata sul mercato soprattutto per la cura del design (centinaia i premi vinti solamente negli ultimi 10 anni proprio in questa categoria, un esempio ne è il forno con cappa integrata nel 2016), la ricercatezza dei materiali e l’attenzione verso le tecnologie innovative.

 

Alti livelli di performance per sostenere la migrazione al nuovo software gestionale  

 

All’interno del percorso di evoluzione tecnologica intrapreso da Elica oltre 10 anni fa, per sostenere e capitalizzare la recente migrazione al software gestionale SAP S/4 HANA, sono stati scelti 3 server PowerEdge DellEMC con processori Intel per gli alti livelli di performance. I nuovi sistemi hanno sostituito la piattaforma IBM Power che gestiva SAP prima della migrazione alla tecnologia HANA. Uno dei requisiti di Elica era quello di avere una soluzione che fosse stabile, affidabile, ma soprattutto dotata di funzionalità per la gestione dell’alta affidabilità. Per queste motivazioni la scelta di Dell Technologies, relativamente agli ambienti SAP è da sempre la SUSE Linux Enterprise Server for SAP Applications. Questa suite, oltre ad essere quella su cui SAP stessa sviluppa le soluzioni SAP HANA, integra nativamente il cluster che, attraverso una serie di wizzard, guida il cliente nella configurazione dell’alta disponibilità.  Grazie all’automazione, frutto di anni di esperienza e della collaborazione con SAP stessa, il cluster ha messo in sicurezza l’intero ambiente SAP HANA di Elica.

 ​

Server PowerEdge DellEMC: la tecnologia per adattarsi e crescere

 

La soluzione DellEMC ha mostrato subito grandi potenzialità legate al business di Elica. Il sizing dell’infrastruttura server si è rivelato altamente competitivo: nel progetto di migrazione a SAP HANA, caratterizzato da un Data Base in memory, era fondamentale dotarsi di macchine ad alta potenza di calcolo. Scegliendo nodi a 6.0TB, Elica può oggi contare su una capacità doppia rispetto a quella calcolata in fase di sizing. Avendo stabilito un margine di crescita del 50 %, Elica ha trovato nei server DellEMC, la risposta alle proprie necessità di business. Il secondo vantaggio legato alle peculiarità dell’azienda è stata la possibilità di installare l’ambiente SAP HANA sulla tecnologia VMware già presente e conosciuta degli utenti interni. Avere persone già formate, ha portato ad un notevole risparmio di tempo e ad una semplicità di installazione che non ha richiesto ore di consulenza. Questa facilitazione ha permesso di completare la migrazione, portandola in produzione in 5 mesi.

​ 

Data Base immediatamente fruibile per tempi di risposta velocissimi

 

In Elica le informazioni sono istantaneamente disponibili, grazie ad una velocità di accesso al data base superiore al passato. Fino a pochi mesi fa, in una catena notturna dove girano circa 2000 lavori che lanciano altrettante transazioni SAP come per esempio i carichi dei reparti di produzione, si iniziava alle 19.30 e si finiva alle 7.30 di mattina. Oggi, grazie all’infrastruttura DellEMC, il turno finisce alle 4 di mattina, guadagnando 3 ore e mezzo da dedicare al recovery.

Il tempo di accesso diretto dell’utente al Data Base si è letteralmente dimezzato. Le attività e le risposte dei 1200 utenti interni di Elica, ognuno rispetto al proprio ruolo, si sono notevolmente velocizzate. Ogni risorsa è in grado di rispondere nella metà del tempo rispetto a prima perché oggi il Data Base è tutto in memoria su macchine veloci e performanti che quindi evitano numerosi passaggi per recuperare un’informazione. ​