Cooperativa Agricola di Legnaia: analisi dei dati per un business green

La Cooperativa, fondata nel 1903 che si occupa di varie aree di business e gestisce circa 50.000 prodotti ad alta reperibilità ha scelto Var Group per migliorare l'efficienza aziendale, consentendo risparmio economico e in termini di tempo.

Azienda

La Cooperativa Agricola di Legnaia, fondata nel 1903 si occupa di varie aree di business: rifornire gli agricoltori per le loro produzioni, che vengono successivamente conferite alla cooperativa, che si occupa di venderle attraverso i cinque punti vendita e tramite il proprio stand all’interno del Mercato Ortofrutticolo di Firenze. Fornisce inoltre, anche prodotti tecnici per l’agricoltura e la consulenza agronomica.

Controllare la complessità

La Cooperativa Agricola di Legnaia gestisce circa 50.000 prodotti, con una reperibilità molto elevata. All’interno dei punti vendita è possibile trovare prodotti freschi che si alternano ad altri con una conservazione molto più lunga. La Cooperativa tratta tipologie diverse fra loro di prodotti: dagli stuzzicadenti alle macchine agricole, passando da un costo limitato a svariate migliaia di euro.

Analisi giornaliere, efficienza aziendale

Cooperativa Agricola di Legnaia ha adottato ormai da un anno e mezzo il sistema di Business Intelligence COGNOS di IBM. L’implementazione all’interno dell’azienda non è stata semplicissima a causa del quantitativo elevato di prodotti che la Cooperativa tratta e per la richiesta specifica di avere un controllo su base giornaliera. Var Group, partner per l’innovazione, ha supportato l’azienda sia nel processo di analisi delle necessità, sia nel processo di interfacciamento con il sistema gestionale, eseguendo l’implementazione della soluzione in tempi molto brevi.

Risparmio, sviluppo e scelte strategiche

Grazie a COGNOS, la Cooperativa Agricola di Legnaia è riuscita a migliorare l’efficienza aziendale: la gestione del magazzino, le marginalità, il controllo delle quantità, dei volumi di vendita, dei fatturati ed anche degli approvvigionamenti, controllando le quantità di prodotti vendute giornalmente. Il progetto sviluppato da circa un anno e mezzo, ha consentito un risparmio econonomico e in termini di tempo, permettendo l’impiego di risorse nello sviluppo dell’attività.