Subito:Collaborare in modo semplice e veloce grazie alla tecnologia Cisco e ai servizi Var Group

​Grazie al rinnovamento tecnologico, Subito azzera le distanze geografiche, garantendo connettività in tutti gli ambienti e sistemi di collaboration altamente innovativi.​

​Subito, la piattaforma per fare ottimi affari online sceglie di collaborare in modo semplice e veloce grazie alla tecnologia Cisco e ai servizi Var Group.
L’azienda

Nato a Milano nel 2007, Subito, grazie ad una piattaforma di compravendita online intuitiva e a un’offerta di qualità con contenuti sicuri, è oggi tra i primi dieci brand online più visitati e primo nei servizi di annunci web. Con l’obiettivo di offrire un sistema di acquisto online semplice, veloce e sicuro, Subito è in costante crescita e ad oggi conta una community di oltre 160 dipendenti e 1,5 milioni di visitatori unici al giorno, 11 milioni al mese (fonte Audiweb 2018). Subito ha al suo interno Schibsted Italy Business, società di servizi che supporta il business di Subito con un Customer Care e servizi di Telesales. L’azienda si è dotata delle migliori tecnologie per sviluppare competenze interne e migliorare la collaborazione tra i vari team di lavoro, anche esteri.

L’esigenza

La crescita del business e la collaborazione con team esteri di brand simili a Subito, ha spinto l’azienda a valutare un rinnovamento tecnologico che garantisse connettività in tutti gli ambienti e sistemi di collaboration altamente innovativi. L’infrastruttura esistente era eterogenea e per questo di difficile manutenzione; per questo è nata l’esigenza di uniformarla con l’obiettivo di ottenere installazioni di tipo standard semplici da gestire. Oltre alla connettività, Subito aveva la necessità di rendere snella la comunicazione fra team remoti e di eliminare lo svantaggio della distanza fisica assicurando un’esperienza audio/video di qualità grazie ad un sistema di video conference centralizzata.
La necessità era anche quella di ottimizzare le trasferte riducendone il costo e convertirle in video meeting o incontri virtuali, mantenendo la stessa efficacia comunicativa.

La soluzione

Il progetto delineato da Var Group prevedeva una nuova infrastruttura wired e wireless basata su tecnologia Cloud Controller di Cisco Meraki modello MR52 con utilizzo di switch catalyst 2960 e 3560, una Site Survey realizzata in tutte le sale riunioni e una soluzione di Videoconferenza Cisco in modalità on-premise collegata a Oslo, sede della multinazionale a capo di Subito. Quest’ultima includeva le nuove soluzioni di Cisco Webex Room Kit Mini nelle sale da 3/4 utenti, Room Kit nelle sale da 6/8 utenti, Room Kit Plus nelle sale con 15 utenti e una DX80 per il CEO, tutti dotati di apparati monitor e sistema audio che consentono di effettuare video conferenze con effetto “immersivo”. È stata quindi coperta tutta la superficie delle aziende con connettività Cisco Meraki che ha tra i suoi principali vantaggi una consolle di gestione cloud, una dashboard molto user friendly ed una semplicità di installazione che ha permesso a qualsiasi risorsa interna di utilizzare al meglio la tecnologia raggiungendo livelli di controllo e gestione policy molto alti.

I benefici

Grazie all’installazione della tecnologia Cisco e all’utilizzo quotidiano di dispositivi mobili, Subito ha ottenuto una maggiore produttività. Ogni risorsa può comunicare e quindi lavorare da qualunque luogo e in qualsiasi momento, trasformando questa flessibilità in totale efficienza. Il progetto basato sulle soluzioni di collaboration Cisco veicolate dalle competenze e dall’affidabilità di Var Group, ha determinato una riduzione dei costi attraverso la riorganizzazione degli spazi: politiche di desk sharing, ambienti comuni, silent room, video conference di alta qualità, rendono concreto lo Smart Working, paradigma già diffuso nella politica aziendale del gruppo. Secondo questa logica e grazie alle tecnologie collaborative, ogni team ha una sua virtual room e sempre più spesso le persone si collegano da casa o da altro luogo. Questo ha migliorato gli standard di lavoro e agevolato anche la realizzazione dei piani di incentivi finalizzati alla massima espressione del potenziale di ogni risorsa. Subito è partita dall’esigenza primaria di ridurre al minimo lo svantaggio della distanza tra le varie filiali estere, ma poi il pacchetto di soluzioni proposte e poi implementate si è rivelato estremamente vantaggioso anche all’interno di ogni singolo team che oggi può organizzare in autonomia sessioni quotidiane di allineamento più snelle e di ottima qualità.
Visti i benefici concreti ottenuti dall’implementazione di video conference Cisco in 8 sale meeting delle sedi globali, l’obiettivo futuro è di coprirne altre 4, implementare il Digital Signage, e progettare l’Auditorium con 200 posti entro la fine del 2019.